I danni del sottopeso

Quando le persone decidono di iniziare una dieta sono convinte di trarre solo benefici ed effetti positivi.

Senza dubbio seguire uno stile alimentare sano aumenterà il tuo benessere, ma accadrà solo se sarà sostenibile. Le tue abitudini alimentari dovranno essere adattate a te, alle tue necessità.

Nessuna ipo-alimentazione, nessuna privazione, nessuna restrizione e nessun tipo di ossessione. Questi ultimi comportamenti porteranno solo ad un malessere psicologico e fisico.

Cosa accade se si inizia una dieta troppo restrittiva causando sottopeso?

Mi piace suddividere le conseguenze di un sottopeso in base agli effetti che hanno sulla persona:

  1. psicologici
  2. emotivi
  3. fisici
EFFETTI PSICOLOGICI
  • Il pensiero avrà una maggior rigidità (schemi rigidi di ragionamento). Intraprendere e rendere efficaci le sedute di psicoterapia e il supporto psicologico sarà più difficile
  • scarsa concentrazione (lavoro, studio)
  • difficoltà nel prendere decisioni, sensazione di confusione e blocco
  • aumento di pensieri ossessivi e rituali
  • un maggior irrigidimento della propria personalità e poca spontaneità
  • dispercezione corporea (vedersi sempre troppo grassi nonostante il sottopeso)
EFFETTI EMOTIVI
  • Abbassamento dell’umore, con conseguente aumento del pensiero negativo e irritabilità
  • evitamento sociale e degli eventi di convivialità perché al di fuori del proprio controllo
  • perdita o abbassamento della libido così da influenzare anche le relazioni intime
EFFETTI FISICI
  • danni all’apparato cardiovascolare e al muscolo cardiaco
  • aumento di rischio di osteoporosi causato da una diminuzione della densità ossea
  • rischio sterilità e disfunzioni dell’apparato genitale e del ciclo mestruale
  • intestino più lento e maggior sensazione di costipazione così da portare la persona ad alimentarsi ancor meno
  • temperatura basale molto bassa, soprattutto freddo alle estremità del corpo, mani e piedi
  • senso del gusto danneggiato
  • pelle più invecchiata e capelli più deboli e diradati
  • disturbi del sonno

Se ti sei riconosciut* in questi sintomi, chiedi un supporto psicologico ad un professionista specializzato in disturbi alimentari. Non perdere altro tempo perché la tua salute merita di essere tutelata e rispettata.

Se sei interessat* ad altri articoli sulle diete ti lascio qui di seguito il link https://www.elisaferrise.it/argomento/psicologia-alimentazione/

Previous

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.